Loading...
Menu

Rating di legalità e benefici aziendali

Home / Concetti di base / Rating di legalità e benefici aziendali

RATING DI LEGALITÀ: I VANTAGGI PER LE IMPRESE

Approfondiamo l’illustrazione dei vantaggi offerti dal rating di legalità, lo strumento disciplinato dal Decreto Interministeriale n.57 del 2014 in attuazione di quanto previsto dalla L. 27/2012.
RATING DI LEGALITÀ E BENEFICI AZIENDALI
In un precedente post abbiamo chiarito che il punteggio assegnato dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) in sede di attribuzione del Rating è convenzionalmente misurato in stellette. Si parte da una base di una stelletta – se l’impresa soddisfa i requisiti minimi di legalità quali: l’assenza di condanne, di misure cautelari, di provvedimenti sanzionatori, ecc. – fino ad arrivare a un massimo di 3 stellette in caso di riconoscimento di requisiti aggiuntivi/premiali, tra cui: conformità normativa e contrattuale, Sistemi Anticorruzione, Modelli 231, programmi di Corporate Social Responsibility, ecc.
L’attribuzione del rating di legalità permette all’impresa di ottenere vantaggi competitivi ed economici, riconosciuti dalla legge, sia nei rapporti con gli Istituti di Credito che con le Pubbliche Amministrazioni. A specificare tali benefici è il Decreto MEF-MISE n. 57/2014
RATING DI LEGALITÀ E BENEFICI AZIENDALI
Quali sono i vantaggi del rating di legalità?
Impatto reputazionale. Ricadute positive sulla reputazione dell’impresa, una migliore immagine aziendale, più opportunità di business e una maggiore trasparenza e visibilità sul mercato di riferimento.
Credito Bancario. Gli istituti di credito devono tener conto del rating di legalità con una riduzione della tempistica e degli oneri relativi per le richieste di finanziamento con vantaggi nella determinazione delle condizioni economiche di erogazione. (¹)
Secondo i dati pubblicati nel 2016 da Banca d’Italia il possesso del rating di legalità generato benefici per quasi il 50% di tali imprese che hanno chiesto e ottenuto un finanziamento bancario, con benefici che si sono tradotti in:431 casi di riduzione dei tempi, 161 casi di riduzione dei costi, 419 casi di migliori condizioni economiche concesse.
Finanziamenti Pubblici. Le amministrazioni pubbliche devono prevedere, nell’emanazione di bandi o nella concessione di finanziamenti, almeno uno dei seguenti sistemi di premialità: preferenza in graduatoria, attribuzione di un punteggio aggiuntivo, riserva di una quota delle risorse finanziarie allocate. (¹)
Appalti Pubblici. Il nuovo codice degli appalti all’art. 93 nei contratti di servizi e forniture prevede che l’importo della garanzia e del suo eventuale rinnovo è ridotto del 30% per gli operatori economici in possesso del rating di legalità, all’art. 95 prevede che le amministrazioni aggiudicatrici indicano nel bando di gara i criteri premiali che intendono applicare alla valutazione dell’offerta, in relazione al maggior rating di legalità dell’offerente.
RATING DI LEGALITÀ E BENEFICI AZIENDALI
Nel corso degli ultimi due anni il numero delle imprese che hanno richiesto e ottenuto il rating è cresciuto in modo esponenziale, si è passati dalle 1.378 imprese nel 2015 alle 4.793 nel 2017. Ciò grazie ai benefici, sia in termini economico/finanziari sia in termini di miglioramento del proprio posizionamento competitivo che questo strumento apporta alle aziende.
RATING DI LEGALITÀ: I VANTAGGI PER LE IMPRESE
Inoltre a riguardo della distribuzione geografica in Italia delle imprese con rating di legalità, è molto interessante la fotografia che emerge confrontando i dati della loro presenza nelle principali città metropolitane. Si vede il primato di Roma seguita da Milano con Bari e Napoli al terzo e quarto posto.
RATING DI LEGALITÀ E BENEFICI AZIENDALI
Infine segnaliamo che a partire da ottobre 2017 il possesso del Rating di legalità è riportato anche nelle visure estratte dal Registro delle Imprese.

________________________________________________________
¹ Come previsto dal D.M. 20 febbraio 2014, n. 57
² Fonte: Comunicato stampa Banca D’Italia del 09.11.2016

Graphics by: Vecteezy!


Leggi anche

LA QUADROLOGICO FORNISCE CONSULENZA E ASSISTENZA PER LA PREDISPOSIZIONE DEL
MODELLO ORGANIZZATIVO PREVISTO DAL D.LGS. 231/2001
ED È IN GRADO DI SEGUIRTI NEL PERCORSO DI CERTIFICAZIONE
DELLA ISO 37001, ISO 45001 e SA 8000

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI SU COME SVILUPPARE UN MODELLO 231 O SULLE NOSTRE ATTIVITÀ DI CONSULENZA?

CONTATTACI

Per un preventivo gratuito o per parlare con uno dei nostri consulenti

SAREMO LIETI DI INCONTRARTI

Nome *

Cognome *

E-mail*

Tel.*

Messaggio*

 Dichiaro di aver letto e di accettare l'informativa privacy

Leggi l'informativa in materia di privacy

Comments(0)

    Leave a Comment