Loading...
Menu

FINANZA AGEVOLATA E IMPRESE

Home / Concetti di base / FINANZA AGEVOLATA E IMPRESE

FINANZA AGEVOLATA E IMPRESE:UN IMPORTANTE OPPORTUNITÀ PER LE AZIENDE ITALIANE.

Cosa si intende per finanza agevolata? Non esiste una definizione univoca di finanza agevolata ma possiamo dire che essa rappresenta, per le imprese, una via privilegiata per favorire lo sviluppo di nuovi progetti, la realizzazione di nuovi investimenti, la creazione di nuove attività imprenditoriali. In sostanza per accrescere la competitività dell’intero sistema economico e favorire e sostenere gli investimenti aziendali in certi comparti economici, la comunità europea, il governo e le regioni italiane hanno messo a disposizione delle imprese fonti di finanziamento a fondo perduto e altre a condizioni vantaggiose.

Pertanto oggi le imprese possono costruire un’importante vantaggio competitivo con l’utilizzo di agevolazioni, siano esse comunitarie, nazionali o regionali per sostenere e accelerare i loro progetti d’innovazione e, più in generale, le proprie strategie di sviluppo imprenditoriale. L’Unione Europea, lo Stato e le Regioni, pubblicano, periodicamente, bandi pubblici in cui mettono a disposizione finanziamenti e altre agevolazioni destinate alle imprese. Un’azienda può accedere a questi bandi e ottenere delle agevolazioni accedendo a più finanziamenti. Infatti un’impresa può usufruire di finanziamenti per l’acquisto di macchinari o impianti, ma può anche richiedere dei contributi per nuove assunzioni o per ottenere delle certificazioni ambientali.

FINANZA AGEVOLATA E IMPRESE

Le imprese possono dunque beneficiare dei diversi bandi di finanziamento che vengono aperti periodicamente, e possono trattarsi di sostegni economici messi a bando e indirizzati a un settore specifico di intervento (innovazione tecnologica, rilancio e sostegno del settore primario, imprenditoria femminile, produzione di energia da fonti rinnovabili etc.), ma anche di un importo complessivo messo a disposizione del bando e legato a specifici requisiti che l’imprenditore deve possedere per fruire delle risorse economiche stanziate.
Inoltre le imprese possono approfittare anche delle procedure “a sportello” che, a differenza di quelle a bando, non prevedono un periodo definito per la raccolta delle domande e rimangono a disposizione finché non si esaurisce la dotazione finanziaria del fondo.
Da questo punto di vista possiamo considerare la finanza agevolata anche una specializzazione della finanza aziendale, ovvero una specifica capacità aziendale che consente all’impresa il reperimento di fonti di finanziamento, a condizioni migliori rispetto a quelle di mercato, utilizzando gli strumenti agevolativi pubblici.
In sintesi oggi sono disponibili importanti strumenti di crescita aziendale, ma le fonti di finanziamento derivano da un quadro normativo piuttosto articolato che occorre conoscere bene per evitare di perdere questa opportunità offerta dalla finanza agevolata.

FINANZA AGEVOLATA E IMPRESE

MARKETING PLAN

___________________________________________________________

Photo by rawpixel on Unsplash


La Quadrologico accompagna le imprese per l’intero progetto di richiesta agevolazioni, dalla verifica di fattibilità e individuazione dei possibili partner, alla gestione economico-finanziaria del progetto, fino alla rendicontazione finale.

CONTATTACI PER SAPERNE DI PIU’

Il team della Quadrologico è a disposizione per rispondere alle tue domande.

SAREMO LIETI DI INCONTRARTI

Nome *

Cognome *

E-mail*

Tel.*

Messaggio*

 Accetta i termini e le condizioni

Leggi i termini e le condizioni

Comments(0)

    Leave a Comment